mercoledì 14 settembre 2016

Sciroppo di susine in gelatina

Qualche giorno fa ho pubblicato sulla mia pagina Facebook il post con la ricetta delle tortine con questa premessa,
Vai alla ricetta delle tortine e della torta senza glutine

ma non ho mica utilizzato tutto lo sciroppo in quella occasione!

Ne rimanevano in frigo circa 280 ml, così ho deciso di riprovare la ricetta dello sciroppo in gelatina, con pezzetti di susine e mandorle tritate per guarnire.
Si tratta del secondo tentativo, in effetti, e credo che ce ne saranno altri il prossimo anno, finché riuscirò ad ottenere un dolcetto casalingo che esalti il gusto della susina bianca di Monreale con un tocco di personalità.
Ecco..sulla personalità ci stiamo ancora lavorando …

Rispetto al primo tentativo, ho sbucciato le susine perché il piccolo di casa le preferisce così e devo dire che rende il dolce più gradevole.
Altre modifiche: ho ridotto la quantità di cannella e aggiunto qualche goccia di limone.
Ho dovuto ripiegare sui fogli di gelatina perché ho finito l’agar agar e in paese non si trova, ma preferisco di gran lunga usare quest’ultimo; mi piace la consistenza  della gelatina che ottengo ed ha il vantaggio di essere totalmente insapore.


Ricetta dello sciroppo di susine in gelatina


Non è proprio una ricetta; diciamo che vi sto raccontando quello che ho fatto, quindi perdonate l’imprecisione

Ingredienti e quantità utilizzate

  • 280ml di sciroppo di susina bianca di Monreale (ariddi di core)
  • 3 fogli di gelatina
  • Poco più di una susina per ogni bicchierino (erano  8)
  • 4 gocce di limone
  • Un pizzico di cannella
  • Mandorle sbucciate
  • Zucchero a velo

Ho messo in ammollo la gelatina, mentre nel pentolino lo sciroppo prendeva bollore col pizzico di cannella e il limone.
Dopo aver  strizzato i fogli di gelatina, come era indicato sulla confezione, li ho aggiunti allo sciroppo bollente ed ho mescolato con cura per farli sciogliere.
Per evitare che i pezzetti di susine diventassero troppo scuri (ossidazione), le ho tagliate e distribuite nei bicchierini poco prima di versare lo sciroppo.
Ho lasciato raffreddare la gelatina fuori dal frigo e solo a dopo  ho sistemato i bicchierini in frigo.
Prima di servirli, ho triturato le mandorle pelate con un cucchiaio di zucchero e ne ho versato un po’ dentro ogni  bicchiere.




Subscribe to Our Blog Updates!




Share this article!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Return to top of page
Powered By Blogger | Design by Genesis Awesome | Blogger Template by Lord HTML